Comunicato Stampa – San Demetrio ne’ Vestini presenta il programma di rilancio turistico

Giovedì 14 giugno presso la sala Aurora di San Demetrio ne’ Vestini Il Sindaco Silvano Cappelli illustrerà a stampa, personalità ed operatori i contenuti del programma di rilancio turistico del territorio Vestino.

Si terrà giovedì 14 giugno 2018 alle ore 11.00 presso la Sala Aurora del Comune di San Demetrio ne’ Vestini la conferenza stampa di presentazione del programma di rilancio turistico del Comune di San Demetrio ne’ Vestini, denominato “VISIT SAN DEMETRIO”.

Oltre ai media, tra gli invitati figurano: i massimi esponenti della politica e delle Istituzioni Regionali e Provinciali, i Sindaci di tutti i Comuni coinvolti dal progetto, i rappresentanti del Parco Regionale Sirente Velino e delle due Comunità Montane competenti, il Presidente della Dmc Abruzzo Qualità e gli operatori turistici del territorio.

A fare gli onori di casa e ad illustrare il programma sarà il Sindaco Silvano Cappelli in persona, che non nasconde la propria soddisfazione: “E’ da diverso tempo che stavamo lavorando ad un programma di rilancio turistico del nostro Comune, che potesse valorizzare tutte le opportunità turistiche inespresse del nostro territorio, da condividere con i comuni limitrofi e con tutti gli operatori presenti sul territorio … siamo arrivati dunque al momento di presentarlo e di farlo decollare”, il Sindaco ha inoltre aggiunto “Finalmente avremo uno strumento a disposizione dei turisti, per essere informati in tempo reale su tutte le opportunità offerte dal territorio, confidiamo anche  sugli operatori che speriamo sappiano cogliere questa nuova opportunità”.

Ad affiancare il Sindaco Cappelli nella presentazione, ci sarà Andrea Ruggeri, consulente chiamato appositamente dall’Amministrazione Comunale Vestina per sviluppare il programma “Visit San Demetrio”.

San Demetrio ne’ Vestini, 12 Giugno 2018

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *